Portfolio

San Filippo Neri (FM)
Verifica di vulnerabilità sismica e interventi di miglioramento sismico

La commessa si riferisce alla consulenza e collaborazione delle attività relative alla verifica di vulnerabilità sismica della Chiesa di San Filippo Neri di Fermo (FM). L’edificio è oggetto di vincolo, da parte dalla Soprintendenza ai Beni Monumentali, come bene di carattere storico – artistico – e monumentale.



La Particolare conformazione strutturale dell’edificio, che presenta pareti libere di notevoli dimensioni, è stato analizzato come un insieme di molteplici cinematismi di collasso, come anche consigliato dalle “Linee Guida per la valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale allineate alle nuove Norme tecniche per le costruzioni (d.m. 14 gennaio 2008)”, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.





E’ stato previsto il rinforzo dei sistemi voltati a copertura della navata principale, delle navate laterali e dell’abside. Il consolidamento in progetto è del tipo Steel Reinforced Grout (SRG) stradossale, tale scelta è maturata dalla necessità di preservare nel miglior modo possibile gli affreschi presenti all’intradosso delle volte.


La copertura lignea esistente, eccessivamente deformata e ammalorata è stata sostituita con nuove strutture in legno massiccio, in occasione di tale sostituzione si è provveduto ad consolidare la porzione sommitale delle murature con un cordolo armato laterizio armato da microtrefoli di acciaio.